hqdefault

NAPOLI – “La Befana dei prematuri arriva….il giorno prima”, l’appuntamento è Venerdì 5 gennaio 2018, alle ore 9.30 nell’Aula Magna di Biotecnologie, con la tradizionale festa  organizzata dall’Associazione Soccorso Rosa-Azzurro Onlus in collaborazione con la Terapia Intensiva Neonatale, diretta da Francesco Raimondi, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II.

 

Alla festa parteciperanno come sempre i bambini che alla nascita sono stati ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale con le loro famiglie insieme alle autorità accademiche ed istituzionali: il Vicario della Diocesi di Napoli, Don Tonino Palmese; il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris; il Rettore dell’Università Federico II, Gaetano Manfredi; il Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, Luigi Califano; il Direttore Generale dell’AOU Federico II, Vincenzo Viggiani; il Direttore Amministrativo, Natale Lo Castro; il Direttore Sanitario, Gaetano D’Onofrio; il presidente della Banca di Credito Cooperativo Amedeo Manzo e gli amici dello spettacolo tra cui Raffaella Fico, Alessandro Bolide, Lucariello, Valerio Iovine ed Enzo Attanasio.

Non mancherà la musica e il divertimento con Luciano Martucci, Lilia Iodice, Daniela Schioppa, Angela Vasaturo, il teatrino di Ole ed Ilvia ed il noto caricaturista e vignettista Michelangelo Manente.

Saranno, inoltre, presenti Gabriele De Gennaro, Ottavio Ferenzena, Luca Cerri ed Elisabetta Menga in rappresentanza della multinazionale KPMG e della Fondazione Francesca Rava, promotori e sostenitori del progetto “ninna-ho”, il primo su scala nazionale per dotare gli ospedali di una culla termica per i neonati abbandonati con l’obiettivo di ridurre eventi drammatici come l’infanticidio. Quest’anno sono stati due, un maschietto ed una femminuccia, i neonati deposti nella culla termica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II.

Inoltre, sarà presentato il calendario del 2018 dell’Associazione Soccorso Rosa–Azzurro Onlus che sarà distribuito a fronte di una piccola offerta. Alla fine della festa saranno distribuiti dolci e calze della befana per tutti gli ex prematuri.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments