protesta45

NAPOLI – “Abbiamo ottenuto l’impegno che l’Azienda ospedaliera Luigi Vanvitelli cominci a escludere, progressivamente, le agenzie interinali, man mano che arriverà il personale reclutato con gli avvisi di mobilità e i concorsi”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, che, ha partecipato alla manifestazione promossa dal Mic&Ps, il Movimento infermieri campani e professioni sanitarie, per protestare contro il nuovo bando per la ricerca di agenzie interinali; manifestazione che s’è tenuta regolarmente nonostante le minacce verso il Consigliere scritte in una chat di lavoratori interinali.

“Ho incontrato il direttore generale dell’Azienda che ha annunciato la pubblicazione, a breve, di un bando di mobilità per 28 infermieri, un bando che non era previsto” ha sottolineato Borrelli aggiungendo che “nonostante il bando per la ricerca di un’agenzia interinale preveda un accordo triennale per quella che vincerà, c’è la volontà di rescindere il contratto qualora non si rendesse necessario continuare a usare il lavoro degli interinali e il bando potrebbe essere addirittura annullato se arrivassero le autorizzazioni ad assumere il personale necessario”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments