Osteoporosi, un osservatorio in Campania per intercettare i pazienti e indirizzarli alle cure migliori (VIDEO)

0

NAPOLI – L’osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro, caratterizzata da una ridotta massa ossea e da sue alterazioni qualitative e quantitative che si accompagnano all’aumento del rischio di frattura.

Cronica, non trasmissibile, grave e molto invalidante, spesso legata ad altre condizioni cliniche o conseguenza di terapie per gravi patologie, questa malattia costituisce un importante problema di sanità pubblica: è, infatti, la causa principale delle fratture in età avanzata e nella nostra regione in particolare viene segnalato un aumento progressivo del numero di eventi.

Gli esperti delle diverse discipline coinvolti nella gestione della patologia, da tempo impegnati in un confronto attraverso tavoli tecnici, partendo dalla positiva esperienza del programma OSTEONET e del progetto “Frattura da fragilità”. A parlacene il professor Mario Delfino.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments