17220003

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Elaborare un trauma attraverso un atto creativo. Nasce con questa finalità il progetto Pink Project della fotografa Francesca Tilio che dopo una diagnosi di cancro al senso decise di reagire creando un’iniziativa che sarebbe divenuta di tutte le donne.

Al Pan di Napoli una serata per informare e fare prevenzione. Il colore rosa prevale nella comunicazione dell’evento che, attraverso la parrucca utilizzata dalla fotografa jesina, rosa anch’essa, così come anche l’abito della sua mamma, diventa filo conduttore di performance ed installazioni, a testimoniare la guarigione ottenuta da lei stessa e da tutte le donne che ce l’hanno fatta. Durante l’evento, tutte le donne che hanno voluto sostenere la causa, si sono fatte fotografare con la parrucca rosa, presso un set fotografico appositamente allestito al Pan. L’evento è sostenuto dall’Azienda Ospedaliera Universitaria di Napoli e dal Rotary Club Campania.  Occorre ricordare e sottolineare che, grazie ai progressi della ricerca nell’ambito della prevenzione, dalla diagnosi precoce alla cura, ricevere oggi una diagnosi di tumore al seno, è oggi diverso rispetto a 25 anni fa, perchè la sopravvivenza a 5 anni, è aumentata fino all’85%.Vicina all’iniziativa anche la presidente della Commissione Welfare del Comune di Napoli presieduta da Maria Caniglia.

VIDEO

 

https://www.youtube.com/watch?v=ggAKrLBhLpY&feature=youtu.be


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments