16111226_10210220487780539_803524481_n

NAPOLI – Fortunatamente il freddo polare dei giorni scorsi ci sta abbandonando, tornando a temperature basse, ma non straordinarie perché i disagi sono stati davvero tanti, anche perché chi doveva non ha messo in pratica tutto ciò che era possibile e necessario fare.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, denunciando “il freddo patito nelle sale d’attesa dove sostano i parenti dei degenti del reparto di Urologia del secondo policlinico, costretti ad abbracciare, letteralmente, i termosifoni, pur di provare a riscaldarsi”.“Così come nel caso delle scuole, molti dirigenti e responsabili non hanno tenuto nella giusta considerazione gli avvisi di allerta meteo che avevano predetto l’arrivo di temperature gelide e si sono fatti trovare impreparati costringendo alunni, dipendenti e utenti a soffrire per il freddo in strutture che dovevano essere ben riscaldate” ha concluso Borrelli augurandosi che “si faccia chiarezza su tutti i casi segnalati finora per prendere i provvedimenti necessari ed evitare che accada ancora in futuro”. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments