NAPOLI – Dal 3 al 9 ottobre 2022 si terrà la settima edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, organizzata da AID Associazione Italiana Dislessia in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA). 

 

Un appuntamento ormai consolidato per diffondere consapevolezza sulla dislessia e gli altri Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e promuovere la conoscenza delle metodologie più efficaci per affrontarli e gestirli. 

 

Per un mondo senza etichette: inclusione e innovazione” è il titolo scelto per questa edizione e fil rouge di un articolato programma di eventi gratuiti di formazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale, organizzati a livello locale da centinaia di volontari di oltre 60 sezioni provinciali AID, in collaborazione con enti pubblici, del terzo settore e istituti scolastici. 

 

L’obiettivo comune è di promuovere un’inclusione a tutto tondo, per ribadire che gli strumenti efficaci per le persone con DSA sono utili a far emergere il talento di tutti, non solo in ambito scolastico ma in tutti i contesti di vita. 

Il focus della manifestazione riguarderà la necessità di trovare nuove strade e strategie che abbraccino le diverse esigenze di apprendimento di ciascuno, secondo i principi dello Universal Design for Learning (UDL), una modalità di progettazione e di gestione della pratica educativa tesa ad incontrare le differenti modalità di apprendimento, partendo dal presupposto che ogni individuo impara in modo diverso, con l’obiettivo di garantire a tutti pari opportunità di successo formativo. 

 

In tutta Italia, sono decine le città coinvolte nella Settimana Nazionale della Dislessia, con un fitto calendario di seminari e incontri (on line e in presenza), distribuiti capillarmente da nord a sud e nelle isole.  

A Napoli la sezione AID organizza una serie di appuntamenti gratuiti.

Martedì 4 ottobre, dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli, Palazzo Reale, in Piazza del Plebiscito, si terrà l’Inaugurazione dello Scaffale ad Alta Leggibilità istituito presso il Punto Lettura NpL della biblioteca Nazionale di Napoli, “Una biblioteca per tuttə”: un’occasione per scoprire nuovi strumenti per avvicinarsi alla lettura, come i libri ad alta leggibilità e libro AID, il servizio di erogazione dei libri di testo in formato digitale. L’incontro, patrocinato dal Comune di Napoli, è ad accesso libero e gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Mercoledì 5 ottobredalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle 16.30 alle ore 18.30, presso il Punto lettura Nati per Leggere della Biblioteca Nazionale di Napoli (a Palazzo Reale, in Piazza del Plebiscito) si terrà l’incontro “Letture ad alta leggibilità”, rivolti in particolare a genitori e bambini.

Sono inoltre previsti interessanti percorsi artistici multisensoriale per bambini e bambine con disturbi specifici di apprendimento, “Per un mondo senza etichette: inclusione e innovazione”. Le Gallerie d’Italia di Napoli, in collaborazione con l’Associazione Italiana Dislessia sezione di Napoli e il Servizio di Ateneo per le Attività degli Studenti con disabilità o DSA dell’Università Suor Orsola Benincasa, propongono un’attività multisensoriale composta da una visita guidata e da un laboratorio rivolti a ragazzi con disturbi specifici di apprendimento. 

Il 5 ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 18.30, è inoltre in programma “Caravaggio e i suoi fantastici amici!”: un percorso che rientra nell’ambito delle attività promosse dalla rete “Campania tra le mani” e rivolto a bambini tra gli 8 e 11 anni. I partecipanti saranno guidati tra le luci e le ombre della vita di uno dei più grandi artisti di tutti i tempi, Michelangelo Merisi da Caravaggio. Le opere di Caravaggio, Louis Finson, Artemisia Gentileschi, Battistello Caracciolo racconteranno il contesto artistico e culturale del ‘600 e aiuteranno i ragazzi a sperimentare in laboratorio un gioco di luci e ombre.

Giovedì 6 ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 18.30, saranno protagonisti i bambini dai 5 ai 7 anni nell’ambito del percorso “Nella bottega di Efesto”, promosso dalla rete “Campania tra le mani”. I piccoli saranno a caccia di dettagli e storie nascoste nella ricca collezione di vasi antichi: crateri, anfore e pelike offriranno l’occasione per approfondire le tecniche di lavorazione dell’argilla e comprendere come questa può essere plasmata assumendo forme fantastiche.

Infine, sabato 8 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 si terrà l’inaugurazione aperta a tutti di “Non uno di meno”, lo Sportello di ascolto AID intitolato a Mia Filippone, donna di Scuola e per la Scuola, sempre attenta agli studenti con bisogni educativi speciali. 

 

Per maggiori informazioni e iscriversi agli eventi > Settimana Nazionale della Dislessia 2022: gli eventi a Napoli | AID Associazione Italiana Dislessia (aiditalia.org) 

Per conoscere il programma degli eventi della Settimana Nazionale della Dislessia 2022 vai sul sito di AID Italia: https://www.aiditalia.org 

La mappa degli eventi ( https://bit.ly/mappaSND2022 )

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments