NAPOLI – Europa Verde e la Radiazza hanno dato vita all’ennesima iniziativa di sensibilizzazione sulla tematica della donazione di sangue vista la carenza della raccolta soprattutto in Campania. Il Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli, donatore abituale, si è prestato in prima persona effettuando una donazione presso la struttura del Santobono-Pausilipon di Posillipo. “Donare il sangue può salvare la vita delle persone ed inoltre consente il normale svolgimento degli interventi sanitari, solo una piccola percentuale del sangue che abbiamo in Campania proviene da donatori del nostro territorio, c’è da riflettere. Siamo all’ultimo posto tra le regioni italiane come donazioni. È inutile parlare di solidarietà quando si trascurano queste cose, soprattutto quando si parla di bambini. Riceviamo spesso appelli per aiutare persone in emergenza medica che hanno bisogno di sangue. Se tutti donassimo regolarmente, tali emergenze non esisterebbero più. Bisogna donare, fatelo tutti, facciamo questo atto d’amore verso il prossimo. Gli uomini – spiega Borrelli – possono farlo 4 volte l’anno, ad intervalli di 3 mesi, mentre le donne ogni 6 mesi. Se potete, donate. Io sono molto orgoglioso di essere un donatore abituale”. A Borrelli è stato consegnato il diploma dall’associazione ’Ti voglio una sacca di bene’ che promuove la donazione di sangue, soprattutto per i bambini, attraverso delle campagne che avvengono in giornate prestabilite. Il Consigliere di Europa Verde è un donatore ultradecennale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments