Reparto_con_corridoi_vuoti

NAPOLI – “Purtroppo, in attesa dell’apertura dell’ospedale del mare e di un maggiore coordinamento tra i vari ospedali, può capitare che, nonostante l’impegno e i grandi passi in avanti fatti, il Cardarelli continui a presentare immagini di reparti invasi dalle barelle, ma è importante sottolineare che, rispetto al passato, le barelle nei corridoi stanno diventando un’eccezione e non la regola”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, sottolineando “il caso del reparto di neurochirurgia che ieri ospitava 15 pazienti in più rispetto ai 28 previsti, ma s’è trattato di una situazione temporanea perché oggi, come ho verificato personalmente, il corridoio era nuovamente libero”.“Con l’apertura del pronto soccorso del Cto abbiamo già avuto i primi cambiamenti positivi nel reparto di ortopedia che era tra quelli più affollati, come ha raccontato il direttore generale, Ciro Verdeoliva, nel corso della diretta radiofonica con La radiazza di Gianni Simioli, ma è chiaro che ci sono ancora molti problemi” ha aggiunto Borrelli precisando che “di certo non aiuta il comportamento di molti pazienti che, forse perché particolarmente fiduciosi della bravura dei medici del Cardarelli, preferiscono restare in quell’ospedale rifiutando il trasferimento e il ricovero in altre strutture”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments