FRATTAMAGGIORE – 436 infermieri ed OSS dell’AS L Napoli 2 Nor d riceveranno u n riconoscimento economico in più nel mese di dicembre come premio per il lavoro svolto nei periodi più critici del 2020. Si tratta di personale a tempo indeterminato​ in servizio nel 118 e nei reparti ospedalieri più coinvolti nella gestione della pandemia – tra questi: Pronto Soccorso, Terapia Intensiva, reparti COVID – degli ospedali di Pozzuoli, Frattamaggiore, Giugliano ed Ischia. Ciascun operatore riceverà tale premialità in ragione di alcuni criteri quali: numero di mesi impegnati nei reparti di emergenza/Covid, continuità e costanza nell’impegno, spirito di collaborazione e supporto ai colleghi, abnegazione espressa anche coprendo orari di lavoro al di fuori di quelli programmati, flessibilità nel trasferirsi a lavorare in aree di emergenza/Covid, capacità di pianificare il lavoro. Questi criteri sono stati valutati sulla base di informazioni oggettive raccolte dalla Direzione Sanitaria aziendale, basandosi sui cartellini di presenza, i turni dei diversi reparti e le relazioni di servizio.

Dice Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord “Il 2020 lascerà una cicatrice profonda nella nostra sanità; racconteremo ai nostri figli e nipoti quanto stiamo vivendo in questi mesi nel fronteggiare un virus sconosciuto ed infido. In questo contesto ci sono stati molti Infermieri ed OSS che hanno supportato con disponibilità e professionalità la rapidissima riorganizzazione dei reparti di emergenza e la revisione dei modelli lavorativi, a costo di sacrifici personali e affrontando elevati rischi professionali. Il premio economico che abbiamo voluto dare a 436 tra infermieri e OSS lo avevamo già promesso a marzo, quando tutto era iniziato e vuole essere un segno di riconoscimento di tale impegno, ben sapendo che tanta abnegazione non risponde a logiche economiche ma allo spirito di servizio verso chi ha bisogno. Ringrazio il gruppo di lavoro della Direzione Sanitaria per il lavoro accurato e puntuale con cui ha effettuato la ricognizione ”

Le risorse per il pagamento dei premi sono state attinte dal fondo 2020 della contrattazione integrativa per il Comparto sanità dell’ASL Napoli 2 Nord, nella quota del 5% nella disponibilità della Direzione Generale. Nella giornata di oggi, nel corso di una riunione tenutasi a Frattamaggiore presso la sede di via Padre Mario Vergara, la Direzione Strategica ha comunicato alle Organizzazioni Sindacali – che si ringrazia per l’ottimo dialogo – i dettagli di tale piano di riconoscimenti straordinari. ​

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments