NAPOLI – Un sorriso lo si può regalare anche a distanza.

È questo il progetto dell’associazione “Scopriamoci Clown” che si occupa di clownterapia per i bambini ricoverati negli ospedali.

A causa dell’emergenza covid e quindi all’impossibilità di essere materialmente tra le corsie delle strutture ospedaliere, l’associazione ha creato l’iniziativa “un Clown per te” che prevede delle video-chiamate per quei pazienti che ne fanno richiesta.

“Grazie al sostegno e la condivisione del Consigliere Borrelli hanno cominciato a contattarci in tanti ed abbiamo avuto il nostro primo ‘intervento’ a distanza con un bambino speciale. È stato molto bello, regalare il sorriso ad un bambino è qualcosa che ti riempie il cuore e l’anima, inoltre riuscire ad avere l’attenzione di un bambino speciale per quasi un’ora può considerarsi un passo molto importante. Siamo soddisfatti.

I genitori che vogliono regalare un sorriso ai loro piccoli possono scriverci al nostro indirizzo email, ci accorderemo sul giorno, l’orario e modalità di connessione. Ricordiamo inoltre che l’iniziativa è totalmente gratuita.”- raccolta Giuseppe Rispoli, presenti di Scopriamoci Clown.

“Siamo davvero molto contenti. Chi regala sorrisi ai più piccoli e si mette a disposizione del prossimo deve essere sostenuto ed incoraggiato. Servono più iniziative come questa e tutti noi dobbiamo aiutare i bambini, tutti i pazienti degli ospedali e il personale sanitario donando il sangue e tenendo comportamenti responsabili.”- sono le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e del conduttore radiofonico Gianni Simioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments