Visita medica sospesa, quando la solidarietà sposa il digitale (VIDEO)

0

NAPOLI – «La ‘Visita Medica Sospesa’ è un’iniziativa sociale destinata a chi vive una situazione di difficoltà economica. Chiunque può contribuire con una donazione, anche gli stessi medici che fanno parte della piattaforma ‘Dottorsemplice’, che doneranno una visita medica gratuita al mese per chi ha un ISEE inferiore ai 6mila euro», ha spiegato Gennaro Coppola, Ceo di ‘Dottorsemplice.it’ e promotore della ‘Visita Medica Sospesa’.

«L’iniziativa – continua l’imprenditore – nasce per far fronte alle difficoltà del sistema sanitario: nello specifico, si tratta di un progetto multipiattaforma interamente dedicato al mondo della sanità e finalizzato a rendere più immediato il rapporto tra il paziente e il proprio medico, permettendo agli utenti di trovare con pochi click lo specialista o la struttura più vicina e adatta alle proprie esigenze».

«La ‘Visita Medica Sospesa’ è un bellissimo esempio delle occasioni offerte dalla digitalizzazione perché concede l’opportunità di sostenere le fasce più deboli della popolazione. Ben vengano quindi iniziative di questo tipo, soprattutto in un particolare momento storico». Parola di Alessandro Amitrano (M5s), segretario dell’Ufficio di presidenza della Camera dei Deputati, nel corso del forum “La pandemia e le sfide della digitalizzazione”, tenutosi a Palazzo Montecitorio. «L’emergenza sanitaria ha evidenziato le carenze del nostro Paese in termini infrastrutturali e ha allo stesso tempo accelerato moltissimo l’evoluzione digitale, semplificando la gestione dei processi aziendali e i rapporti con lo Stato» – ha sottolineato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments