NAPOLI – Studiare, analizzare e fare proposte in materia di strategie e politiche di bilancio e sull’andamento del debito pubblico locale.

Saranno questi i compiti della Consulta sull’Audit del debito pubblico del Comune di Napoli, presentata dal sindaco de Magistris e dall’assessore al Bilancio Enrico Panini.

La consulta da oggi potrà esprimere valutazioni sulle proposte di delibere di Giunta comunale, aventi ad oggetto il bilancio del Comune di Napoli, gli atti di adeguamento normativo-fiscale e le azioni che incidono sul debito e sulla finanza pubblica locale di Palazzo San Giacomo.

La Consulta si avvale, per le attività di supporto organizzativo, dell’assessorato al Bilancio, nonché dell’apporto del mondo della cultura e della ricerca, di associazioni di volontariato, di sindacati, gruppi di comitati di abitanti. Il sindaco de Magistris soddisfatto precisa.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami