NAPOLI – “Con il 3.2 Europa Verde elegge un consigliere comunale a Napoli, il presidente della seconda municipalità e decine di consiglieri municipali migliorando il risultato di 5 anni fa. E’ un risultato importante ma per quanto ci riguarda solo un punto di partenza. Noi siamo impegnati a costruire una nuova classe dirigente ambientalista e civica che possa ottenere un miglioramento della qualità della vita sui nostri territori, riqualificare le aree devastate, battersi per la legalità diffusa, creare nuovo lavoro e fermare l’emorragia di risorse umane soprattutto giovani che non per scelta ma per necessità abbandonano la nostra città” dichiara il commissario regionale di Europa Verde Fiorella Zabatta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments