NAPOLI – In previsione dei flussi turistici, l’Amministrazione comunale di Napoli, tramite Asia, ha predisposto un nuovo piano di spazzamento e lavaggio delle strade. “Agosto pulito” prevede attività in oltre 100 strade: spazzamento meccanizzato e lavaggio; lavaggio cestini; lavaggio marciapiede in punti di maggiore sporcizia; pulizia sotto e intorno alle campane con lavaggio a terra e contenitore esterno; pulizia con lavaggio a terra (lavabidoncini); diserbo.

Il progetto, in continuità con Quartiere pulito 2023, è stato promossa infatti dall’assessore Santagada, su indicazione  del Sindaco Manfredi, l’iniziativa Agosto Pulito, “con la finalità – spiega Santagada – di far trovare ai tanti turisti una città accogliente e ai cittadini al rientro delle vacanze strade pulite. Per questo abbiamo chiesto ad Asia di mettere in campo una sorta di ‘cambio di stagione’, approfittando della riduzione dei rifiuti quotidiani. La bellezza di una città è un bene che deve essere custodito da tutti: dagli amministratori, dai cittadini e dai turisti, aiutiamoci a rispettare il nostro territorio e diamo il buon esempio per un futuro migliore e per un Città sempre più accogliente e decorosa”.

   Asia si è preparata quindi ad affrontare il mese di agosto curando le zone di Napoli amate dai turisti ma anche lavorando con l’idea di “cambio di stagione” i quartieri dei partenopei. Un piano per il mese di agosto, che vede come da tradizione una riduzione degli abitanti della città e quindi una netta riduzione dei rifiuti quotidiani, che quindi apre a profonde pulizie delle strade e delle strutture. “A partire da oggi – spiega Paolo Stanganelli, direttore tecnico operativo di Asia – l’azienda di pulizia del Comune non va in vacanza ma prosegue a pieno regime il quotidiano e con l’operazione di Quartiere Pulito, che riguarda la pulizia straordinaria di alcune delle arterie principali di Napoli, effettuata in modo sinergico da ASIA con la Polizia Municipale e le strutture tecniche interne alla Municipalità interessata, impegnando da parte nostra oltre agli addetti anche 2 spazzatrici e 2 lavastrade e ai mezzi per il lavaggio ad alta pressione dei cassonetti e dell’area sottostante le campane”.

   L’Asia è da oggi impegnata nel centro di Napoli, facendo interventi intensi sulle principali strade amate dai cittadini e scoperte dai turisti, ma un forte impegno ci sarà in tutti i quartieri della città, dove, approfittando dell’assenza di cittadini fuori per vacanze, l’azienda farà sessioni di pulizia intensa, con il lavaggio delle postazioni per i rifiuti e l’attenta pulizia sotto le campane. “Lavoriamo in maniera intensa – spiega Stanganelli – per far trovare ai cittadini strade pulite al loro ritorno in città, per questo pensiamo di mettere in campo una sorta di ‘cambio di stagione’, approfittando della riduzione dei rifiuti quotidiani”. Come da statistiche di Asia, infatti, le due settimane centrali di agosto portano a un calo medio del 40% dei rifiuti, mentre nella prima e nell’ultima settimana di agosto c’è un -20% di rifiuti. Una riduzione che di solito bilancia le ferie d’agosto degli addetti che quest’anno sarà molto ridotta, proprio grazie alle 100 nuove assunzioni di Asia per gli autisti: molti di loro al primo anno dovranno lavorare ad agosto, dando il via a una nuova turnazione per i mesi estivi che verrà utilizzata da quest’anno in modo da dare sempre un numero di operatori sufficiente per pulire il centro turistico e le periferie.

   Tra i progetti in campo ad agosto ci sarà una particolare cura delle strade del centro storico, già oggi pulite più volte al giorno, e ci sarà un profondo lavaggio delle strade nelle aree di via Toledo, via Chiaia, Piazza Plebiscito, ma ci sarà anche una profonda pulizia delle aree della Galleria Umberto di fronte al Teatro San Carlo, oltre anche alla Galleria all’ingresso del teatro lirico. “Abbiamo due fronti – spiega l’amministratore delegato di Asia Domenico Ruggiero – che seguiamo dando lo stesso peso e che in agosto possiamo fare con impegno più forte, pulendo in maniera radicale le attrezzature. Lavoriamo in una città grande a cui daremo in questo mese un’impronta radicale di pulizia in tutti i quartieri, igienizzando le campane adibite alla raccolta differenziata, ma ci impegniamo anche per dare un centro più pulito perché i turisti possano goderselo sereni”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments