ELEZIONI

NAPOLI – Gaetano di Bernardo a Grumo Nevano, Carmine Esposito a Sant’Anastasia, Vincenzo Simonelli a Saviano, Francesco Ranieri a Terzigno, Massimo Coppola a Sorrento, Gianluca Del Mastro a Pomigliano d’Arco, Nicola Pirozzi a Giugliano, Vito Marino a Casavatore, Giacomo Pascale a Lacco Ameno sono i nuovi sindaci eletti dopo il ballottaggio.

“E’ molto preoccupante la bassa affluenza al voto in occasione dei ballottaggi particolarmente al Sud perché ciò ha fatto sì che una una bassa percentuale di votanti abbia determinato, in alcuni importanti Comuni, la vittoria dei candidati Sindaci del centrosinistra”.

E’ quanto afferma la vice responsabile delle politiche per il Sud di FdI, Gabriella Peluso.

“Il dato più eclatante è quello di Giugliano in Campania dove il Sindaco viene eletto da appena 17.894 elettori in un’elezione in cui sono andate a votare 34.032 persone a fronte di 95.586 aventi diritto al voto, così come a Reggio Calabria, che ha fatto registrare il 52,29% di votanti e Andria dove hanno votato solo il 44,91% degli aventi diritto”– sottolinea Peluso – per la quale “la vera sfida, che è quella della partecipazione e della democrazia, vede Pd e M5S perdenti, ma anche il centrodestra deve recuperare il contatto con i corpi intermedi e rappresentativi dei vari segmenti della società sui territori particolarmente del Sud per avviare la propria ricostruzione e per tornare competitivo e vincente a cominciare dalle elezioni delle città capoluogo e negli altri Comuni che andranno al voto il prossimo anno. Tale ricostruzione del centrodestra – conclude la dirigente del partito guidato da Giorgia Meloni – deve partire da basi completamente diverse che pongano al centro l’identità, i valori e il progetto politico di Fratelli d’Italia”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments