BARONISSI – “Questa mattina ho avuto il piacere di visitare le scuole del nostro territorio, un momento di incontro che ritengo di fondamentale importanza per il nostro comune. Ho incontrato le dirigenti scolastiche degli istituti comprensivi presenti a Baronissi, iniziando dalla Scuola dell’Infanzia e Primaria “San Francesco d’Assisi”, diretta dalla Dirigente Paola Rosapepe. Questo istituto include i plessi di Cariti, Aiello, Antessano, Saragnano e Parco Olimpia. Successivamente, mi sono recata all’Istituto Comprensivo “Autonomia 82”, dove ho avuto il piacere di dialogare con la Preside Maria Annunziata Moschella. Questo istituto comprende la scuola media al centro di Baronissi e i plessi di Santa Maria delle Grazie, Capasimo, Caprecano, Saragnano e Orignano. Durante gli incontri, abbiamo affrontato temi cruciali per la preparazione all’imminente apertura dell’anno scolastico, prevista per il 12 settembre 2024. La nostra discussione ha toccato vari aspetti organizzativi con l’obiettivo di garantire un avvio di anno scolastico sereno ed efficiente per tutte le famiglie. In particolare, abbiamo parlato della necessità di un servizio di pre e post accoglienza che permetta ai genitori di gestire meglio le loro giornate, di un servizio mensa di qualità che inizi dal primo giorno di scuola, e di un servizio trasporti puntuale e sicuro”. esordisce la Sindaca di Baronissi Anna Petta durante la sua visita.

“Abbiamo inoltre discusso di eventuali lavori di manutenzione necessari per assicurare che le strutture scolastiche siano sempre sicure e accoglienti. È nostra intenzione continuare con il progetto “Scuola Sicura”, ampliando le attività di prevenzione e sicurezza anche alle scuole di primo e secondo grado. Un altro tema di grande importanza è il contrasto alla dispersione scolastica, un impegno che intendiamo portare avanti con determinazione attraverso varie attività e progetti”. prosegue il Neo Sindaco Petta.

Come amministrazione comunale di Baronissi, abbiamo intenzione di rafforzare ulteriormente il nostro rapporto con le scuole del territorio, con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini e i giovani sui temi dello spreco alimentare e della raccolta differenziata. Crediamo fermamente che l’educazione ambientale debba essere parte integrante del percorso formativo di ogni studente, preparandoli a diventare cittadini consapevoli e responsabili. In collaborazione con esperti e associazioni locali, implementeremo progetti educativi mirati che coinvolgeranno attivamente gli studenti nelle attività di sensibilizzazione e nelle pratiche di riduzione degli sprechi e di gestione dei rifiuti. Vogliamo trasformare le scuole in laboratori vivi di sostenibilità, dove ogni azione quotidiana contribuisca alla protezione del nostro ambiente. Vogliamo mantenere un dialogo aperto e costruttivo con le scuole. Crediamo fermamente che una sinergia tra istituzioni scolastiche e amministrazione sia fondamentale per offrire ai nostri giovani un ambiente educativo eccellente. Comprendo personalmente le esigenze delle famiglie, e so quanto sia importante poter contare su servizi stabili e ben organizzati”. afferma Anna Petta.

“Sono profondamente grata alle dirigenti scolastiche per la loro disponibilità e collaborazione. Il nostro obiettivo comune è lavorare insieme per garantire che ogni bambino e ragazzo di Baronissi possa crescere, apprendere e svilupparsi in un ambiente sicuro e stimolante. La scuola rappresenta un valore fondamentale per la formazione dei nostri giovani e, come amministrazione, faremo tutto il possibile per sostenere e valorizzare questo importante presidio educativo”. A dirlo è la Neo Sindaca del Comune di Baronissi Anna Petta.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments