NUSCO – Festeggiamenti molto privati e sobri per Ciriaco De Mita, l’ex presidente del Consiglio e segretario della Dc che oggi ha compiuto 94 anni.

De Mita, insieme alla moglie, Annamaria Scarinzi, trascorrerà la giornata nella sua casa di Nusco (Avellino), il comune altirpino di cui è sindaco al secondo mandato, con i quattro figli, Giuseppe, Antonia, Simona e Floriana giunti per l’occasione da Roma, dove risiedono stabilmente.

https://www.facebook.com/simona.demita.14/videos/914908305873691

A causa del Covid, non c’è stata come negli anni scorsi la tradizionale affollatissima “processione” di amici e amministratori della provincia di Avellino saliti a Nusco per gli auguri. Moltissime invece le telefonate da ogni parte d’Italia e dai “palazzi” che contano.

L’anno scorso, in occasione del suo compleanno, a casa De Mita chiamò il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, legato a De Mita da lunga amicizia per la comune militanza nella corrente di sinistra della Dc. Da segretario della Dc fu De Mita a spingere Mattarella all’impegno politico militante nominandolo commissario straordinario per rifondare il partito in Sicilia.

Una consuetudine, quella degli auguri dal Colle, che è stata rinnovata negli ultimi sette anni che verosimilmente, come non ammette ufficialmente chi è vicino a De Mita, dovrebbe essersi ripetuta anche nella giornata di oggi. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments