Conte a Napoli per sostenere la candidatura di Gaetano Manfredi (VIDEO)

0

NAPOLI – “Il Movimento è unito, se qualcuno parla a titolo personale è perché ha una personale opinione fuori dal progetto Napoli”. Con queste parole il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte, ha mandato una risposta a chi al suo arrivo a Napoli ha voluto chiarire di non volere alleanze in vista della tornata elettorale per il nuovo sindaco della città. Conte, che insieme con gli altri due leader del Movimento Luigi Di Maio e Roberto Fico ha lanciato e sostenuto la candidatura di Gaetano Manfredi, ha così risposto ai cronisti al suo arrivo: “Partiremo per una sfida tutti insieme. La nostra attenzione, mia e del M5s, non è occasionale. Questo appuntamento autunnale ci offre una grande opportunità”.
Argomento importante, tra quelli affrontati, quello delle risorse: “Per il Sud abbiamo riservato investimenti fino a 100 miliardi -a spiegato Conte, che durante la mattinata ha incontrato anche gli operai della Whirlpool -. Sono tantissimi. Servirà uno forzo collettivo per poterli spendere. Per questo servono amministrazioni avvedute, concrete”.
Dal canto suo, Manfredi, ha offerto alcuni spunti relativi alla sua candidatura: “L’isolamento è stato la grande malattia di Napoli negli ultimi anni ora è la stagione dei rapporti. Con la Regione di De Luca, con il Governo. Abbiamo davanti una grande occasione- ha aggiunto Manfredi- l’ Italia sta per ripartire con il PNRR e Napoli deve essere protagonista. Ma la città- ha proseguito l’ex Rettore dell’Università Federico II- dev’essere ricostruita . E’ la città con il debito pro-capite più alto d’Italia, con servizi da riorganizzare e rendere efficienti, per creare una straordinaria normalità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments