“Nuovamente in piazza a Napoli contro la guerra e per la pace con ANPI, sindacati, associazioni e cittadini”. Lo afferma in una nota Luigi de Magistris.

“Basta bombe, missili ed armi. Subito cessate il fuoco e gli Stati usino diplomazia e non armi. Le armi che gli Stati hanno finanziato e fabbricato sporcano le mani e le coscienze dei governanti. Fanno i soldi con le armi, muovono l’economia con le armi e devono svuotare arsenali per produrre nuove armi. Pentitevi, solo con la fratellanza, l’umanità e la pace ci salveremo.”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments