partito-de-magistris

NAPOLI – “Le parole del segretario del PD Enrico Letta che propone il sostegno militare all’Ucraina sono gravi e pericolose perché non tese a proporre una soluzione diplomatica e di pace e sono in contrasto con il ripudio della guerra scolpito nella nostra Costituzione”. Lo afferma in una nota Luigi de Magistris.

“L’Italia deve condannare la guerra di Putin, fermare l’espansione della NATO in Ucraina, lavorare per il ritiro russo e la creazione di uno Stato che sia centrale nella stabilità e nella sicurezza europea ma fuori dalla NATO. Letta rischia di trascinare l’Italia in guerra ed il nostro popolo, già piegato dalla pandemia e dalla crisi economica, non può pagare un prezzo incalcolabile per l’incapacità e superficialità del ceto politico dominante.”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments