ROMA – Ignazio La Russa è il nuovo presidente del Senato con 116 voti (su una maggioranza di 104).

Sessantacinque le schede bianche mentre due voti sono andati a Liliana Segre, che presiede l’Aula, e altrettanti per Calderoli.

CHI È LA RUSSA

Ignazio Benito Maria La Russa (Paternò, 18 luglio 1947) è un politico italiano, dal 13 ottobre 2022 presidente del Senato della Repubblica nella XIX legislatura.

[Ministri della difesa della Repubblica Italiana|ministro della difesa]] nel governo Berlusconi IV dall’8 maggio 2008 al 16 novembre 2011

Nel dicembre del 2012 ha fondato il partito Fratelli d’Italia insieme a Giorgia Meloni e Guido Crosetto.

Dal 28 marzo 2018 al 12 ottobre 2022 è stato vicepresidente del Senato della Repubblica.

“Da Liliana Segre a Ignazio La Russa: da una donna antifascista che ha la Costituzione nel corpo e nell’anima, a un uomo che il fascismo e i suoi simboli non li ha mai rinnegati. Il buio della Repubblica.” È il tweet di Luigi de Magistris

«Complimenti e auguri a Ignazio La Russa, eletto alla presidenza del Senato della Repubblica. Sono certo che saprà interpretare il delicato ufficio che lo attende con rigore e imparzialità. Sarà il Presidente di tutti, maggioranza e minoranze». Lo dice in una nota Catello Maresca, consigliere comunale di opposizione a Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments