NAPOLI – Si è tenuto questa mattina, lunedì 2 marzo, presso la Presidenza dell’Autorità Portuale di Napoli, un incontro tra il presidente dell’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito e l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Eleonora de Majo. La riunione, sollecitata dal Comune di Napoli, ha affrontato il tema del recupero del Forte di Vigliena che appartiene al patrimonio della Storia del Mezzogiorno d’Italia e della città di Napoli.

Il Forte ricade in un’area di pertinenza del Demanio Marittimo. Il Decreto VIA del Ministero dell’Ambiente “concernente l’Adeguamento della darsena di levante a terminal contenitori” (protocollo n.5 del 09/01/2008) prevedeva espressamente il recupero del Monumento.

Il Presidente Spirito ha ribadito l’impegno dell’AdSP per il recupero del Forte e per la piena ottemperanza delle prescrizioni del citato Decreto. Pertanto, saranno avviate le procedure necessarie per la decespugliazione e la manutenzione dell’area. Contemporaneamente il Comune di Napoli e l’AdSP organizzeranno un nuovo incontro con la competente Sovraintendenza, alla quale il Decreto affida il compito di redigere il progetto, per affrontare le questioni concernenti il Recupero del Forte.

L’assessore de Majo ha dichiarato l’impegno dell’Amministrazione comunale di Napoli a sostenere il progetto del recupero del Forte.

Alla riunione ha partecipato il comitato civico San Giovanni a Teduccio in rappresentanza delle associazioni del territorio e dello stesso Istituto degli Studi Filosofici.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments