Il ministro Bonafede a Napoli: “Investire sul lavoro dei detenuti” (VIDEO)

0
19

NAPOLI – Favorire il lavoro delle persone detenute in carcere in modo da incentivare il percorso che li porterà al reinserimento sociale.

E’ il fulcro di due protocolli di intesa siglati tra il ministero della giustizia, il ministero dei trasporti e il comune di Napoli, l’istituto di detenzione di Secondigliano e altri enti pubblici.

Il primo, Mi riscatto per Napoli, a cui seguono analoghi moduli a Roma e Palermo, sarà basato sull’incentivazione dei percorsi lavorativi dei detenuti al di fuori del carcere.

Il secondo protocollo invece, consentirà l’apertura di un centro revisioni per automobili all’interno della struttura di Secondigliano. A siglare gli accordi il guardasigilli Alfonso Bonafede.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami