FICO

NAPOLI – “Non possiamo mettere muri alla Trump”. Così il presidente della Camera, Roberto Fico.

“Tutti i migranti che arrivano sulle navi devono essere tutelati al 100% come è stato fatto, però bisogna essere duri con l’Europa”.

“I flussi migratori ci saranno sempre, non possono essere fermati – ha aggiunto – ma dobbiamo gestire questi flussi migratori, lottando contro la schiavitù, contro la tratta, perché comunque dall’Africa del sud arrivano e c’è una rete di criminalità che porta queste persone fino alla Libia”.

“Un istituto di detenzione deve garantire la dignità delle persone”. Lo ha detto Roberto Fico, presidente della Camera, a Napoli dove ha visitato il carcere di Poggioreale.

Garantire la dignità serve per “un percorso formativo, riabilitativo”, senza dimenticare che “le persone che sono fermate per qualsiasi tipo di pena sono in ogni caso delle persone e vanno trattate come tali”.

“Dobbiamo comprendere sempre che tipo di persona riconsegniamo alla società – aggiunge – perché se pensiamo che sono rinchiusi per 10 anni e dopo escono senza un progetto, scollegati dalla società senza formazione, è chiaro che abbiamo fatto più un danno alla persona che è un vero servizio”.

“Dobbiamo riuscire a trovare dei collegamenti profondi e forti tra ciò che avviene dentro e fuori – sottolinea – in modo tale che quando si esce ci sia una persona rinnovata già collegata con la società”.

Occorre dunque lavorare a “formazione e misure alternative”, ma anche su altre questioni e come “la certezza della pena”.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments