fratelli islam

NAPOLI – “Piazza dell’islam (già Piazza Garibaldi)”: questo il testo di un mega striscione esposto dagli esponenti di Fratelli d’Italia a Piazza Garibaldi, Napoli.

Gli attivisti del partito di Giorgia Meloni hanno così voluto rispondere in maniera provocatoria alle ipocrisie sulla accoglienza dei migranti propagandate dal sindaco de Magistris, colpevole di aver permesso che un’intera zona del centro storico cittadino ovvero la zona di Piazza Garibaldi e dintorni sia stata completamente stravolta dall’arrivo incontrollato di clandestini e richiedenti asilo.

I residenti napoletani sono ormai costretti a subire una situazione di invivibilità, molti stanno scappando da quello che è sempre più un ghetto.

L’iniziativa di Fratelli d’Italia ha visto partecipare tra gli altri il consigliere comunale di Napoli Andrea Santoro, il vice coordinatore regionale del partito Pietro Diodato, i consiglieri di municipalità Mario Maggio e Pasquale Strazzullo, unitamente ai dirigenti dell’Assemblea Nazionale Antonio varriale, Dario Renzullo, Domenico Sannino, Antonio Ranavolo e Giuseppe Galiero,

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments