NAPOLI – “La Ferrero ha installato a piazza Municipio la sua struttura sotto il Maschio Angioino, per un evento che riguarda il suo brand, ed ha trovato un’amministrazione che senza sè e senza ma, glielo ha permesso, abbiamo raggiunto livelli di indecenza mai neanche sfiorati – ha dichiarato sui social la consigliera regionale Marì Muscarà -. Questa città non è un luna park e dagli Stracci, alle grandi scritte ‘multicolor’ Napoli (che servono a ricordare al Sindaco in quale città si trova affacciandosi da palazzo San Giacomo), a questo barattolo di nutella gigante, in uno dei luoghi più storici e caratteristici della città, sembra tutto tranne che una grande e storica capitale. “L’anti Sindaco” del laboratorio pdm5s continua ad insolentire la città. Questo è il risultato dell’assenza di un assessore alla Cultura, il silenzio della soprintendenza e dell’Unesco fanno il resto. Ministro Gennaro Sangiuliano vogliamo battere un colpo?”. conclude Muscarà.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments