NAPOLI – Dopo 14 anni, il centro destra vince le Elezioni 2022.

I primi Exit poll Camera, Opinio per Rai parlano di: Fdi 22-26%, Pd 17-21%, M5s 13,5-17,5%, Lega 8,5-12,5%, Fi 6-8%, Azione-Iv 6,5-8,5%.

Un vantaggio che difficilmente potrà essere smentito dallo spoglio attualmente in atto.

Il centrodestra otterrebbe così il 41-45% (227-257 seggi alla Camera e 111-131 al Senato) contro il 25,5-29,5% del centrosinistra (78-98 seggi alla Camera, 33-53 al Senato). M5s avrebbe 36-56 segg9i alla Camera e 14-34 al Senato, Azione-Italia Viva 15-25 alla Camera e 4-12 al Senato. Nel dato delle 19 fornito dal Viminale, l’affluenza al voto è in calo di oltre 7 punti rispetto alle politiche del 2018: 51,16% contro il 58,4% di cinque anni fa. Nella notte il dato finale rilevato alle 23.

Per il primo instant poll Quorum/Youtrend per SkyTg24 alla Camera il Centrodestra avrebbe 228 seggi, il Centrosinistra 95, il Movimento 5 Stelle 47, Azione e Italia viva 19, altri 3, estero 8. Al Senato, invece, il Centrodestra è in vantaggio con 115 seggi, Centrosinistra 44, Movimento 5 Stelle 24, Azione/Iv 10, altri 3, estero 4.

Primo intention poll realizzato da Tecné. Con una copertura del campione pari al 71% il Centrodestra sarebbe avanti alla Camera con una forchetta tra il 41,5 e il 45,5%. Centrosinistra dato al 25-29%. M5s 14-18%. Azione tra il 5 e il 9%. Italexit tra 1,5 e 3,5%. Tra i singoli partiti Fdi 22,5-26,5%, Lega 8,5-12%, Forza Italia 5-9%, Pd 17-21%.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments