TORRE DEL GRECO – È stata una mattinata fatta di incontri e strette di mano. Continua dalle attività commerciali del centro cittadino e da quelle che si trovano nella zona della piazzetta, il tour elettorale di Luigi Mennella, candidato sindaco di un’ampia coalizione composta da dodici tra partiti e liste civiche (Alleanza Democratica, Articolo 1, Ciavolino per Torre, Cuore Torrese, Mennella sindaco, Movimento 5 Stelle, Movimento Popolare Torrese, Nova Civitas, Partito Democratico, Partito Repubblicano, Per le persone e la comunità e Torre Viva).

Questa mattina l’avvocato penalista ha fatto visita ai titolari di alcune attività poste tra via Roma, una parte di corso Vittorio Emanuele e via Diego Colamarino. Il giro è cominciato da Altieri, la gioielleria dove a inizio settimana cinque ladri hanno portato via in un blitz notturno preziosi e orologi per un totale stimato pari a circa 150mila euro: “Avevo già portato la mia personale solidarietà a Salvatore Altieri – afferma Mennella – nelle ore immediatamente successive al raid. Mi è parso giusto partire da qui questo nuovo giro elettorale, giro durante il quale ho raccolto le istanze e le proposte dei titolari delle attività economiche, che non è un caso hanno puntato la loro attenzione tra l’altro sugli aspetti legati alla sicurezza”.

Il tour è proseguito nelle aree della piazzetta compresa tra via Teatro e via Falanga, dove Luigi Mennella è stato accolto con grande affetto ed estrema attenzione: “Qui mi sento di casa – ha evidenziato – non solo perché c’è l’attività di famiglia, nella quale ho svolto le mie prime esperienze professionali, ma per lo storico impegno profuso per la tutela e il benessere delle piazzette. Anche in questa circostanza ho raccolto idee e proposte che sicuramente arricchiranno il programma che come coalizione presenteremo in occasione delle elezioni di maggio”.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments