taxi-6-2-2

NAPOLI – L’Assessore Alessandra Clemente ha ricevuto una delegazione di tassisti che in questi giorni sta rivendicando una serie di azioni da parte delle istituzioni a sostegno della categoria.
“Ho voluto incontrare la delegazione per dimostrare tutta la vicinanza alla categoria e per condividere l’importante lavoro che con il delegato Ciro Langella e le rappresentanze sindacali di categoria si sta portando avanti. Ho avuto modo di condividere le azioni messe in campo dall’amministrazione comunale ovvero: la delibera e la piattaforma dedicata per i bonus taxi stanziati dal governo; le interlocuzioni con i ministeri romani competenti e con la regione per ottenere l’inserimento nel piano vaccinale dei tassisti, che mai hanno interrotto il loro servizio pubblico non di linea, e per lo stanziamento di risorse dedicate alla categoria, così duramente colpita, la cui attività ha rappresentato e continua a rappresentare nelle città italiane, nel dramma della zona rossa, ad un anno dall’inizio della pandemia, un servizio pubblico essenziale nella gestione dell’emergenza, garantendo il trasporto a tanti concittadini in tantissime e delicate circostanze; l’uso dei wc, presso pubblici esercizi, grazie all’intesa del Comune con il Prefetto di Napoli, quando i DPCM vigenti chiudono al pubblico gli stessi, con l’impegno di trovare una soluzione per i turni notturni; delineato il piano di investimento, in intesa con ANM, per dotare le corsie preferenziali del controllo tramite le telecamere, un piano strategico che prevede il potenziamento delle stesse corsie preferenziali del 40% rispetto alle attuali. La dignità non è un bonus, – conclude Clemente – la dignità e l’esempio di questi lavoratori deve stimolare l’impegno da parte di tutte le istituzioni. Il Comune sta facendo la sua parte, siamo al loro fianco”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments