Diapositiva1

SAN GIORGIO A CREMANO- Aprirà il 7 Marzo 2016 in Villa Bruno, Lo Sportello Unico per l’Edilizia-Condono. Si tratta di uno strumento voluto dall’Amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno con la collaborazione dell’Assessorato all’Urbanistica, la cui delega  è affidata a Pietro De Martino, per offrire ai cittadini un servizio integrato di front-office, consulenza e controllo delle pratiche.

Lo Sportello Unico sarà ubicato presso il piano terra della villa settecentesca per consentire l’accesso a tutti i cittadini, anche diversamente abili, e sarà attivo nei seguenti giorni e orari: lunedì, martedì giovedì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 11,00 e il mercoledì dalle 14,00 alle 15,00. In questi giorni i cittadini, oltre a chiedere informazioni, potranno controllare le proprie pratiche edilizie, paesaggistiche e quelle di condono e in particolare avranno la possibilità di accertarsi della corretta compilazione del modello unico e quindi fissare se necessario singoli colloqui con il responsabile del procedimento che li riguarda per eventuali, specifiche problematiche. “Con l’istituzione di questo Sportello Unico – afferma il sindaco Giorgio Zinno – desideriamo agevolare cittadini, professionisti e tecnici alla prese con gli adempimenti edilizi e quelli di condono, offrendo un servizio più completo e  maggiormente fruibile e garantire nello stesso tempo lo snellimento della burocrazia tutelando maggiormente il nostro territorio”.Saranno disponibili indicazioni su tutti gli interventi edilizi, tra cui:  comunicazione di inizio lavori (cil e cila), segnalazione certificata di inizio attività (scia),denuncia di inizio attività (dia), permessi di costruzione, accertamenti di conformità, autorizzazioni per impianti di pubblicitari, insegne ecc… autorizzazioni paesaggistiche, condono edilizio.Inoltre, sempre nell’ambito di questo servizio, l’amministrazione fa anche sapere che saranno compiuti controlli e verifiche sistematiche a campione sulle pratiche relative ai permessi  di costruzione, dia e scia. “Istituire un servizio di front-office e consulenza su pratiche spesso complesse – conclude l’assessore Pietro De Martino – è uno degli strumenti che questa amministrazione mette in campo per essere concretamente vicina ai cittadini , senza diminuire il controllo da parte della Pubblica Amministrazione, agevolando, al contempo  le iniziative edilizie, commerciali e imprenditoriali con procedure e tempi certi”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments