NAPOLI – Si stringono i tempi per delocalizzare dall’ospedale Cardarelli la Centrale operativa del 118, operazione che consentirà di liberare spazi a vantaggio dei servizi sanitari. Questa mattina nuovo vertice con i dirigenti dell’Asl Napoli 1: entro domani sarà effettuato il sopralluogo tecnico nel complesso dell’Annunziata per poter cominciare in tempi brevi il trasferimento della centrale operativa. Telecom è pronta.“L’obiettivo – ha dichiarato il Presidente della Regione Vincenzo De Luca – è quello di realizzare entro giugno una centrale operativa di alto livello tecnologico, con la possibilità di unificare nella stessa struttura le linee dell’emergenza. La Campania sarà la prima regione a riunire nella stessa struttura sia il 118 che il 112.Continua la corsa contro il tempo per liberare il Cardarelli e per risolvere problemi organizzativi per troppo tempo trascurati e irrisolti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments