regione_campania

NAPOLI – Passano in Consiglio Regionale le modifiche dello statuto che consentiranno di estendere la questione di fiducia alle materie di particolare rilevanza definite strategiche, in precedenza utilizzabile solamente nel caso di leggi quali la finanziaria, il bilancio, l’istituzione di tributi ed imposti e gli obblighi comunitari.

Varata anche la norma che prevede lo snellimento delle discussioni con l’obbligo di interventi non superiori ai 15 minuti.Superiori ai cinquemila gli emendamenti presentati per delle modifiche ritenute destabilizzatrici della democrazia da parte delle opposizioni, come hanno spiegato il capogruppo del Movimento Cinque Stelle, Valeria Ciarambino, e Armando Cesaro, capogruppo di Forza Italia. Di diverso avviso Antonella Ciaramella del Partito Democratico.Nella giornata di ieri, intanto, conclusasi la mostra di opere presepiali e di ceramica, realizzate dai detenuti del carcere di Poggioreale all’interno del consiglio, ascoltiamo il garante per i detenuti, Adriana Tocco.

{youtube}koXuBUtG5LU{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments