acqua-pubblica-rubinetto-bicchiere-280x0

SAN GIORGIO A CREMANO- Il consiglio comunale monotematico sulla acqua pubblica non si è  svolto per mancanza di numero legale. Il presidente del consiglio comunale, Ciro Russo ha sciolto la seduta per l’assenza di consiglieri di opposizione e di maggioranza. I capigruppo si sono impegnati a riconvocare  un nuovo Consiglio comunale sull’argomento per la prossima settimana, consapevoli dell’importanza del tema.

Tuttavia la maggioranza intende chiarire la propria posizione sull’argomento e ribadisce, ove mai fosse necessario, che  l’acqua è  un bene pubblico e primario e in quanto tale si impegna a proseguire il percorso già  avviato, prima con la consultazione referendaria e successivamente con la partecipazione alla Rete Civica Ato 3. Pertanto l’obiettivo della maggioranza è  quello di mettere in campo ogni azione migliorativa del servizio di gestione  idrica a favore dei cittadini, soprattutto attraverso procedure trasparenti che salvaguardino gli utenti economicamente svantaggiati. Rispetto alla seduta odierna, viste le polemiche che hanno preceduto il consiglio comunale, si augura che i toni del confronto politico tornino ad essere pacati , evitando di trascendere in scontri senza utilità. 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments