DEMAGISTRIS_INTERVISTA

NAPOLI– Un incontro per lavorare insieme, Comune e Chiesa. E’ questo l’obiettivo del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ieri, nella chiesa di San Giuseppe a Chiaia, ha voluto ricordare l’impegno dell’amministrazione per la rinascita del quartiere, soprattutto dopo le dure accuse lanciate dal parroco don Franco Rapullino subito dopo il crollo dell’edifico al civico 72, ad Arco Morelli, del 2013.Il sacerdote ha sottolineato l’importanza della volontà del Comune di Napoli nel dare riconoscimento alla comunità cattolica del quartiere.Il sindaco de Magistris ha precisato che gli investimenti per la riqualificazione della zona sono numerosi.

{youtube}7tsdiTxZHS4{/youtube}

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments