21761614_516726775338923_6556915981645104805_n

NAPOLI– Prima uscita pubblica dopo la candidatura a Permier per il M5S di Luigi di Maio. Il candidato grillino questa mattina era in Duomo a Napoli per assistere alla celebrazione della messa e al miracolo di San Gennaro.

Di Maio seduto in prima fila accanto al prefetto di Napoli Carmela Pagano, ha baciato l’ampolla contenente il sangue del santo patrono.All’uscita dal Duomo di Maio ha incontrato il sindaco di Napoli de Magistris con il quale si è soffermato a parlare. Un incontro cordiale nel corso del quale il candidato premier ha ribadito l’importanza di «ricominciare a investire sui servizi sociali, valorizzare gli enti locali virtuosi e mettere a posto le partecipate di questo paese». Di Maio ha anche affermato che «Il dialogo è sempre positivo, con il confronto c’è sempre da imparare reciprocamente». Parla di “forte emozione” nell’essere presente, “per la prima volta” alla celebrazione della festa di San Gennaro, patrono della città e della Campania Non ha voluto, tuttavia, commentare la candidatura provocatoria di Roberto Saviano a premier per i grillini, rispondendo con un ‘No’, e aggiungendo, lasciando poi il Duomo: “non faccio dichiarazioni”. “È la prima volta che vengo in Duomo – ha affermato – è un grande momento legato alla nostra religione e alla fede, sono un fedele e quindi mi faceva piacere esserci, l’ho vissuto prima di tutto come cittadino, poi come istituzione”.

{youtube}LVsTd0iydv8{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments