slide-5x1000-1

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Grazie a una importante e innovativa intuizione del Presidente della Commissione Welfare del Comune di Napoli, Maria Caniglia, da quest’anno sarà possibile destinare il 5 per mille

(attraverso il modello UNICO e il 730) alle attività sociali del comune di residenza. Nella sala Nugnes di via Verdi, è stato presentato lo spot, attraverso il quale il sindaco Luigi de Magistris invita i cittadini a compiere un gesto semplice, gratuito e che può aiutare in maniera fattiva Palazzo San Giacomo a portare avanti attività a carattere pubblico e sociale. “Firma per il tuo 5 mille alla città di Napoli: un dono d’amore”. Così il sindaco nello spot. L’iniziativa, come precisato in conferenza stampa, potrebbe costituire una possibile boccata d’ossigeno per un comparto particolarmente penalizzato dai tagli nazionali e regionali e dai ritardi nell’erogazione delle risorse trasferite. “La scelta- ha precisato la presidente Caniglia- non va considerata una donazione, piuttosto una chiara e precisa volontà operata dai cittadini contribuenti a favore delle esigenze delle fasce più deboli del territorio in cui vivono. Il totale delle destinazioni sarà reso disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate e, sempre consultando i dati ufficiali delle spese del comparto politiche sociali, sarà possibile verificare la destinazione dei fondi. Sostegno all’iniziativa è stata espressa dai consiglieri intervenuti – Andreozzi, Gaudini, Langella e Sgambati (Dema), Rinaldi (Sinistra Napoli in Comune a Sinistra) – che hanno auspicato la massima diffusione e condivisione dell’iniziativa.

{youtube}Pn3VWd0Atrc{/youtube}

{youtube}nQa8xWijoxY{/youtube}

{youtube}NiJxIjGbdb4{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments