anci

NAPOLI – Da San Donà di Piave (Verona) a Valguarnera Caropepe (Ennn), dal Veneto alla Sicilia, passando per l’Emilia-Romagna, la Puglia e l’Abruzzo.50 giovani amministratori – sindaci, consiglieri e assessori comunali con meno di 37 anni – si sono sfidati a Napoli, venerdì 24 febbraio, in un hackathon che sarà al contempo giornata di formazione e momento di politiche attive sui territori.

Con un unico comun denominatore: l’innovazione applicata alla gestione e al miglioramento dei servizi pubblici per i cittadini.Gli amministratori locali under 37 si sono infatti sfidati nella creazione di specifiche app che, opportunamente sviluppate, potranno essere utilizzate nelle città per offrire servizi sempre più efficienti.L’Hackathon, organizzato con Anci Giovani Campania e Vodafone Italia all’Ipm di Napoli in via Nisida 59, ha il patrocinio del Comune di Napoli ed è co-finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei ministri.

{youtube}K9emltchXNA{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments