NAPOLI – Presieduta da Vincenzo Solombrino, la commissione Lavoro ha discusso, con l’assessora ai Giovani e alla Polizia Locale Alessandra Clemente e alla direttrice del Servizio Autonomo Personale Carmen Olivieri, dello scorrimento delle graduatorie degli idonei al concorso per agenti di Polizia Locale del 2010. Saranno venti gli agenti assunti e altrettanti giungeranno a Napoli dalla Polizia Provinciale.

Venti agenti verranno assunti grazie allo scorrimento della graduatoria del concorso per agenti di Polizia Locale del 2010. Venti e non diciannove, come annunciato oggi da Carmen Olivieri, che insieme ai venti agenti assegnati in mobilità dalla Polizia Provinciale, si aggiungeranno ai 91 già assunti alla fine del 2016. Sono in corso tutte le procedure presso la Funzione Pubblica a Roma, e al momento non si conoscono i tempi per le assunzioni che potranno essere autorizzate dopo l’approvazione del Bilancio in Consiglio Comunale (entro il prossimo 31 marzo): già nel Documento Unico di Programmazione sono contenuti gli indirizzi triennali per il fabbisogno di personale, ed entro il 2017 è previsto il completamento del piano assunzionale del 2016.
Grande soddisfazione è stata espressa dall’assessora Clemente per questo risultato, frutto di un lavoro sinergico tra Servizi, Giunta e Commissione consiliare. E’ importante mettere le persone al centro dell’azione politica, ha dichiarato Clemente, che ha ricordato come il focus di oggi sulla Polizia Locale e quello di domani sugli idonei per gli altri profili in attesa di risposte sono il segnale della volontà dell’amministrazione di valorizzare tutte le categorie presenti nel Comune per innalzare sempre di più il livello dei servizi, assicurando costantemente un corretto livello di informazione. Tra i consiglieri presenti, Fulvio Frezza (Riformisti Democratici con de Magistris) ha ricordato quanto, entro i prossimi due anni, il numero di dipendenti comunali si ridurrà ulteriormente, e ha sottolineato l’importanza dell’intervento del Sindaco in sede Anci (Associazione Nazionale dei Comuni) per modificare i vincoli normativi che impediscono nuove assunzioni: su questo tema sono necessarie scelte coraggiose, come quelle già compiute in passato da questa amministrazione. Claudio Cecere (Dema) ha dichiarato che la Commissione dovrà continuare a lavorare anche per gli idonei che si trovano in graduatoria per gli altri profili, tema che sarà discusso domani 24 marzo in una riunione congiunta con la Commissione Bilancio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments