de_Magistris_De__Vincenti

NAPOLI – Governo e Comune di Napoli sono in pieno accordo affinché a Bagnoli si operi una bonifica e non una messa in sicurezza delle aree. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro tenuto oggi in Prefettura tra il ministro per il Mezzogiorno De Vincenti e il sindaco di Napoli de Magistris.

“Per noi è importante che le bonifiche siano integrali e complete”, ha detto infatti il sindaco di Napoli a cui De Vincenti ha risposto: “Su questo c’è consonanza con il sindaco, le bonifiche saranno integrali e complete e non messe in sicurezza”. “Quello di oggi è stato un Incontro positivo e concreto, all’insegna delle cose che si fanno- ha spiegato De Vincenti- alcuni interventi sono già partiti e potranno avere ulteriore accelerazione come i lavori per le metropolitane e il risanamento di Scampia con l’abbattimento delle Vele. E ancora nuovi contenitori dei rifiuti con maggiore attenzione al decoro urbano e gli interventi di edilizia scolastica».Soddisfatto anche il primo  cittadino Luigi de Magistris che precisa. “Da questo incontro sono emersi segnali positivi come l’accelerazione significativa per la chiusura dei cantieri più importanti del metrò insieme con la Regione. E poi l’abbattimento di una Vela prima entro l’estate 2017 e la valorizzazione dell’Albergo dei Poveri, ma anche più treni, i contenitori interrati di differenziata per il centro storico e molto altro”.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments