NAPOLI – Il bando di Italia Lavoro e Regione Campania ha registrato fin da subito un grande successo: oltre 500 imprese in Italia hanno partecipato al bando per ospitare oltre 900 tirocinanti in attività legate ai mestieri artigianali ma con un occhio all’innovazione.

 Per i giovani tirocinanti è prevista una borsa mensile di 500 euro erogata direttamente da Italia Lavoro, l’ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociale che collabora con le istituzioni per la promozione e la gestioni di azioni nel campo delle politiche del lavoro.I progetti in Campania hanno interessato fattori strategici per il rilancio dell’occupazione quali  l’artigianato in legno, la ristorazione, la metalmeccanica, l’ agroalimentare, l’ abbigliamento e moda ed il settore navale.I giovani tirocinanti impareranno il mestiere di tecnico cad- cam, operatore macchine cnc, addetto alla qualità alimentare, di operatore alla lavorazione e confezionamento prodotti dolciari, di maestro pasticcere, di  tecnico per la produzione e la preparazione alimentari, di panettiere e pastaio artigianale, di operatori per riparazioni e trasformazioni natanti.. ed altre ancora.” Obiettivo del Bando- afferma l’assessore al Lavoro Sonia Palmeri- è insegnare un mestiere sul campo, in aziende leader del Made in Campania, che esalti i nostri settori produttivi , creando profili professionali specifici di cui,  molto spesso il mercato è carente. La nostra regione sta ripartendo anche attraverso la valorizzazione dei nostri giovani talenti a cui riservare effettive opportunità di crescita personale e professionale.”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments