NAPOLI – “‘Tu mi devi parlare in napoletano, le cose che mi stai offrendo diventano più belle’, sono parole che mi ha detto un imprenditore americano da dieci generazioni. In quelle parole c’è nascosto il grande valore aggiunto del nostro popolo, la sua unicità, la sua forza e, ne sono certo, il suo futuro. Sono convinto che  il più grande monumento, la più grande opera d’arte, il più bel panorama di Napoli siano i Napoletani. Per questo, il primo giorno da Sindaco, creerò l’assessorato alla Napoletanità, punto di ripartenza del grande rilancio della nostra città, o meglio, come mi piace dire, delle città di Napoli perchè è dalle periferie che scriveremo insieme una nuova pagina di storia di Napoli”. Lo ha scritto, sul suo blog, Gianni Lettieri, imprenditore e candidato sindaco a Napoli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments