NAPOLI – “I continui allarmi per sospetti casi di meningite evidenziano la necessità che si faccia chiarezza e, soprattutto, si verifichi se Asl e ospedali sono pronti a gestire un’eventuale emergenza”.Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, nei giorni scorsi, aveva chiesto al presidente della Commissione sanità, Topo, di convocare i responsabili di Asl e ospedali campani per capire cosa è stato fatto per prevenire e gestire casi di meningite in Campania.“Ho chiesto al presidente Topo di invitare alla riunione anche il commissario Polimeni per capire se, qualora nel corso della riunione emergesse la necessità di una vaccinazione di massa, come sta avvenendo in Toscana, sia possibile prevedere un impegno che garantisca la gratuità del trattamento, soprattutto per i bambini e le persone maggiormente a rischio” ha aggiunto Borrelli per il quale “pur non creando allarmismi, è necessario farsi trovare pronti e soprattutto impegnarsi per evitare emergenze e rischi”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments