NAPOLI – L’annuncio al Town Meeting di FactorYmpresa a Firenze. I fondi saranno destinati a raccolta dati, mobilità sostenibile, gestione flussi e normativa sulle locazioni e saranno divisi tra Firenze, Roma, Venezia, Milano e Napoli.

L’obiettivo è arrivare ad una gestione innovativa e sostenibile dei grandi flussi turistici nelle top destination d’Italia: Firenze, Roma, Venezia, Milano e Napoli.

Oltre 100 stakeholder ed esperti del settore, provenienti dalle cinque più importanti destinazioni turistiche italiane, si sono confrontati con l’obiettivo comune di far emergere criticità, fabbisogni e possibili soluzioni. Al Town Meeting hanno partecipato anche gli Assessori al turismo delle cinque grandi città e i loro rappresentanti.

Tre i temi affrontati in tre diversi tavoli di lavoro: 1)
*Smart city*: costruire città intelligenti è una grande opportunità per turisti, cittadini e imprese, cosa serve fare? 2) *Mobilità*: come rendere la mobilità di turisti e cittadini più efficiente e sostenibile per l’ambiente e la vita delle città? 3) *Accoglienza*: milioni di turisti in più nei prossimi anni, come programmare e gestire una accoglienza sostenibile per la qualità della vita, l’economia ed il patrimonio delle città?

“Napoli si sta affermando come meta turistica da pochi anni” – ha detto Nino Daniele, Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli – e grazie a questo network può partire in un modo giusto e sostenibile, impegnata com’è fortemente in questa direzione. Con la giornata di oggi si passa dalle parole ai fatti e la sostenibilità diventa una priorità, un fatto concreto, anche grazie al coinvolgimento e al contributo di tutti gli stakeholder coinvolti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments