Francesco_Pinto

NAPOLI– Nominati dal Ministero dell’Ambiente i componenti del Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio. Si tratta di Francesco Pinto, Sindaco di Pollena Trocchia, Giuseppe Balzano, suo collega di Boscoreale, Ciro Buonajuto, primo cittadino di Ercolano, e Francesco Ranieri, fascia tricolore di Terzigno.

I quattro sono espressione della Comunità del Parco, che già tre anni fa manifestò questo orientamento poi accolto dal Ministero. Accanto a loro: Alberto Boccalatte, nominato nel Direttivo su designazione dello stesso Ministero dell’Ambiente, Salvatore Faugno, designato invece dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Conte, su designazione dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, e Pasquale Raia, designato dalle Associazioni di Protezione Ambientale. Dopo il decreto di nomina, nell’aprile dello scorso anno, di Agostino Casillo alla presidenza del Parco, dunque, finalmente l’Ente con sede nel Palazzo Mediceo di Ottaviano si presenta con gli organi istituzionali al completo e pronti ad operare per il rilancio dell’area. “Non possiamo che essere soddisfatti della nomina del nostro Sindaco all’interno del Consiglio Direttivo del Parco” ha commentato il capogruppo della maggioranza consiliare di Pollena Trocchia, Giuseppe Campajola. “Siamo certi – ha proseguito – che saprà rappresentare al meglio le istanze e le vocazioni del territorio e saprà offrire un contributo qualificato per valorizzarne tutte le potenzialità, anche grazie all’esperienza accumulata in questi anni da amministratore locale. A nome mio e del gruppo “Insieme per Costruire” gli auguri di buon lavoro al Sindaco Pinto e a tutti gli altri componenti freschi di nomina”. “Un grosso in bocca al lupo al nuovo Consiglio Direttivo. Ora l’Ente Parco ha tutte le carte in regola per perseguire quello che deve essere il suo obiettivo prioritario, il rilancio di un territorio unico al mondo, la valorizzazione dei suoi tesori naturalistici e artistici e la preservazione delle sue tradizioni, obiettivi, del resto, comuni alle tante associazioni che operano nell’area” hanno detto i componenti di Liberi Pensieri, storica associazione di promozione culturale e ambientale operante sul territorio di Pollena Trocchia. “Ringrazio tutti i colleghi per la fiducia accordatami. La nomina nel Consiglio Direttivo è per me un grande onore, ma al tempo stesso un grosso onere. Il Parco può e dovrà divenire volano per lo sviluppo e per la crescita socio-economica delle nostre terre. È ora, infatti, che alle buone intenzioni e alle tante parole spese sul suo rilancio seguano azioni concrete capaci di andare in questa direzione. Non sarà semplice, ma con la guida autorevole del Presidente, l’impegno, la determinazione e la costanza di noi tutti riusciremo a dare avvio a una nuova fase della gestione dell’Ente” ha commentato il Sindaco Pinto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments