NAPOLI – I Capigruppo di opposizione unitamente ai consiglieri firmatari di questo documento, scevri da qualsiasi implicazione di natura capziosa e pretestuosa, ritengono impraticabile qualsiasi tipo di confronto e collaborazione con l’attuale Giunta di questa Municipalità, poiché ha già ampiamente dimostrato inadeguatezza politica ma soprattutto istituzionale, nell’interpretazione del proprio ruolo. In questo scorcio di consiliatura, abbiamo solo rilevato da parte della stessa, spasmodico impegno nel pubblicizzare la promozione d’ interventi di manutenzione sul nostro comprensorio, di vario genere, disposti quasi sempre, con modalità procedurali approssimative e talvolta incongruenti. Affermiamo nel contempo, che è stato invece, “prode” nel creare una trincea tra il nostro territorio e le altre articolazioni governative, attraverso innumerevoli e scriteriati proclami, dimenticandosi artatamente di avere una funzione ed un potere chiaramente esecutivo.

Tale atteggiamento, certo non ha favorito una sinergica e fattiva collaborazione soprattutto con la Giunta Comunale di Napoli, volta a recuperare e far confluire opportune e doverose risorse utili ed indispensabili per gestire il nostro complesso e disagiato territorio.Riteniamo infine, inconcepibili ed inaccettabili le pubbliche, reiterate ed avventate dichiarazioni, offensive e denigratorie del vicepresidente nei riguardi di tutta l’opposizione.Risibile ma nello stesso tempo inquietante il profluvio creato dai sui annunci per la cittadinanza,incessantemente destituiti da qualsiasi fondamento e che talvolta rasentano la follia. Per tutto quanto sovraesposto, valutiamo coerente e consequenziale, non partecipare alle Conferenze dei Capigruppo ed alle Sedute di Consiglio che non siano dirette dal Presidente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments