1839824_comune

NAPOLI – I terremoti degli ultimi mesi che hanno devastato l’Italia, ripropongono con forza la necessità, per ogni comune in zona sismica di stilare un piano antisismico adeguato per la salvaguardia della popolazione.

A Palazzo San Giacomo, il vicesindaco Raffaele Del Giudice ha illustrato alla stampa “Rischio sismico”, piano nazionale di classificazione sismica che ha inserito la città di Napoli come “zona sismica 2”, cioè soggetta a media sismicità in cui possono verificarsi “forti terremoti”.Il piano comunale ha individuato 129 aree di emergenza da utilizzarsi come aree di attesa; sono dislocate “in modo omogeneo” su tutto il territorio cittadino.

{youtube}7kGBH3vehMg{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments