CTP

NAPOLI – “Stamattina ho portato la mia solidarietà ai lavoratori del Ctp che protestavano nei pressi della sede della Città metropolitana, ma, al di là della solidarietà, ho portato una mia proposta concreta”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, precisando: “Parlerò con il presidente della Commissione trasporti, Cascone, per discutere di come la Regione, che non ha voce in capitolo in quanto Ctp è interamente di proprietà della Città metropolitana, possa intervenire per aiutare l’azienda in difficoltà, salvando i posti di lavoro e il servizio di trasporto che unisce molti comuni delle province di Napoli e Caserta al capoluogo”.“Cercheremo anche di capire cosa ci sia di vero dell’ipotesi ventilata di una fusione tra Eav gomme e Ctp che pare quanto mai fantasiosa, così come quella che prevede un accorpamento tra Anm e Ctp visto che il Comune di Napoli decise, autonomamente, di tirarsi fuori dalla gestione del Ctp qualche anno fa” ha aggiunto Borrelli per il quale “al di là delle competenze, ora bisogna lavorare per trovare una soluzione che permetta a milioni di cittadini di poter riavere un trasporto pubblico che, è bene ricordarlo, è l’unico a disposizione per centinaia di comuni non serviti dalle linee su ferro”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments