manifesto_convegno_fondi_europei

SAN GIORGIO A CREMANO- Si è svolto a Villa Bruno, l’incontro “Europa, un arcobaleno di Opportunità”, con al centro il tema dei Fondi Europei e delle opportunità che la Comunità Europea offre alla Scuola e agli Enti Locali. Al dibattito organizzato dal IV Istituto Comprensivo “Stanziale”,  si è segnalata tra le altre, la partecipazione del Prof. Guglielmo Trupiano, Direttore del Centro Europe Direct UPT della Federico II e di Sylvie Haeuw, coordinatrice del progetto Colorful Europe, oltre ad altri esponenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, della dirigente dell”Istituto sangiorgese Patrizia Tramontano Guerritore, del sindaco Giorgio Zinno e degli assessori  Pietro De Martino con delega allo Sportello Europa e ai finanziamenti europei e Michele Carbone, con delega alla Pubblica Istruzione.

 Tra gli argomenti al centro del convegno le opportunità di finanziamento dei fondi comunitari 2014-2020 per migliorare l’efficienza dell’offerta formativa scolastica e i meccanismi di finanziamento europei, ovvero le modalità di accesso e le tecniche di europrogettazione, contribuendo agli obiettivi del programma .”I fondi europei rappresentano opportunitàconcreta di sviluppo per il territorio- afferma il sindaco Giorgio Zinno – e San Giorgio ha più volte beneficiato di tali finanziamenti per progetti che hanno contribuito a migliorare la qualitàdei nostri servizi e ad offrire occasioni di crescita in diversi ambiti. Ospitato con piacere l’evento organizzato dal IV Istituto Stanziale perchè rappresenta un’occasione per tutti di comprendere i vantaggi che l’Europa ci offre e le modalità su come usufruirne”.  D’accordo anche l’assessore De Martino: “Invitiamo tutti a partecipare perchè  alla base delle attività di progettazione vi è una logica di condivisione, comprensiva sia della consultazione della cittadinanza e dei differenti attori sociali che costituisce un elemento imprescindibile per il raggiungimento delle finalità dell’ufficio”.Durante il dibattito con  l’assessore Carbone si effettuerà anche un’analisi produttiva della situazione scolastica della città di San Giorgio

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments