ADOLESCENTI

NAPOLI (di Federica Colucci)- Con i “Progetti Adolescenti” Napoli cambia volto e si ridisegna a misura delle nuove generazioni: è questa l’idea che sottende l’iniziativa, realizzata dall’Assessore al Welfare Roberta Gaeta, per rappresentare il mondo dei ragazzi di ogni quartiere.

La Città, insomma, si racconta e viene raccontata dai giovanissimi, protagonisti indiscussi nella realizzazione di attività e laboratori che pongono al centro l’espressione giovanile nel rapporto con il senso di cittadinanza, la voglia di integrazione, le regole della legalità e lo scambio culturale. Nel corso della conferenza stampa di presentazione,  accanto all’Assessore al Welfare Roberta Gaeta, prendono la parola proprio i ragazzi coinvolti che raccontano questa nuova esperienza come percorso inedito per far emergere talenti nascosti e peculiarità.”Siamo partiti dall’idea di ascoltare, confrontarci e relazionarci con i bisogni autentici dei ragazzi della Città” dichiara l’Assessore Roberta Gaeta “per essere ancora più vicini alle loro reali esigenze. Da questo momento in poi, ogni municipalità avrà uno spazio “a misura” dei più giovani che vivono i territori e vogliono essere protagonisti della vita del loro quartiere”.

{youtube}JPjoeeXEexk&t=5s{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments