C_2_fotogallery_3006480_1_image

NAPOLI – “Le risorse ci sono, tocca alla classe dirigente cambiare”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi intervenendo a Napoli all’assemblea nazionale sul Mezzogiorno.

“Abbiamo potenzialità di sviluppo strepitose sull’export – ha sottolineato – ma non riusciamo a far capire che il mercato globale aiuta l’identità. Ma se dovessi guardare dove eravamo e dove siamo, il compito del nostro governo è stato mettere a posto il passato”.“Il Mezzogiorno – ha detto il premier – deve tornare al centro del dibattito ma non con i vecchi schemi. Per questo serve una classe dirigente che non viva di rassegnazione. In molti, infatti – ha concluso – hanno preferito portare a casa incentivi e risorse piuttosto che investire”.

{youtube}GLHTYkws2Lo{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments